giovedì 20 maggio 2010

Usate Gogol!

Parte uno:
Il presidente del consiglio italiano, silvio berlusconi (who), in conferenza stampa a palazzo madama (where), di ieri (when) ha esaltato le potenzialità del web, indicando in ‘gogol’ uno degli strumenti per rilanciare l’export (what).
Il suo uomo internet, antonio palmieri, giorni fa aveva confidato che Silvio Berlusconi «non sa navigare ma capisce appieno le potenzialità di Internet».

In effetti, siamo solo nel 2010, non si puo’ pretendere tutto da questo grande uomo.
Grazie presidente, grazie a nome degli italiani, ora so che posso utilizzare ‘gogol’ per le ricerche, hmmm, vediamo...fammi vedere, scrivo...’voglio una zoccola’...vediamo cosa esce...
Risultati della ricerca: chiama berlusconi silvio!
Lui si che è un grande imprenditore!!!!


---------------

Parte due:
In Rep ceka (where), durante la campagna elettorale di questi giorni (when), i seguaci dello schieramento di destra liberale (who), stanno utilizzando lo strumento informatico (what), per denigrare l’avversario politico e cercare di convinceregli elettori dell’errore che farebbero votando il partito cssd di centro sinistra.
A loro dire il futuro governo di centro sinistra porterebbe allo sfascio la nazione, alla bancarotta ed ad una situazione come, se non peggio (why).
A sentire un collega, uno dei partiti di destra Top09 (who), in questi giorni (when) ha inviato nelle cassette della posta (where) di ignari cittadini, a scopo propagandistico, degli avvisi di pagamento (what), che indicherebbero l’ammontare del debito pubblico, pro capite (why).
Un anziano ceko (tutti ignoranti ed impreparati a detta degli elettori liberal, quasi tutti giovani), si è preoccupato dell’importo che dovrebbe pagare, non cogliendo la ‘simpatica’ idea, dicendo che il debito pubblico non l’ha certo creato lui o il singolo cittadino e che non intendeva pagare!

In azienda girano ‘simpatiche’ email, di seguaci della destra liberale, come questa:






Praticamente dice che se i tuoi bambini(who) ti rompono le scatole(what), votando a sinistra alle prossime elezioni (when), gli restituirai il torto subito, destinando loro e la rep ceka (where) ad un sicuro pessimo futuro(why).

Detto cio’, mi fermo un paio di minuti (how long?), elaboro le informazioni ricevute (which one?), e penso (ergo sum) che il debito pubblico (what the hell is that?)non comparirà, per magia (really?!), esclusivamente per colpa del prossimo governo socialdemocratico. (Are you sure?! Are you sure?! Are you sure?!)
Forse i candidati di destra liberale, tutti ‘smart’ e brave persone, dovrebbero ricordarsi che erano loro al governo fino allo scorso anno e quasi ininterrottamente dalla proclamazione della rep ceka.
Come accade in italia, le campagne elettorali sono diventate sempre piu’ l’occasione per screditare l’avversario, mentre nessuno parla di programmi, di impegni politici, di idee...

Ah scusate, non ho rispettato la regola delle 5 W, per fortuna il mio sogno di diventare giornalista non si è avverato, sarei stato un pessimo giornalista.
Porre delle domande e sollevare dei dubbi, non rientra nell’etica dell’informazione.

Parola del giorno: Gogol - google

6 commenti:

  1. ho messo "voglio una zoccola" su google ma non è uscito berlusconi come primo risultato! sono delusa!!!!

    RispondiElimina
  2. hmmm, vediamo, prima cosa, hai usato un motore di ricerca diverso, il premier usa gogol, lo ha detto chiaramente.
    seconda cosa, potrebbe essere dovuto al fatto che sei a madrid o in spagna, paese comunista, come tutti sanno.
    terza cosa, ci deve essere una cospirazione comunista, di giudici comunisti e dei motori di ricerca (comunisti) contro il nostro eroe.

    una nuova legge, su misura, firmata da schifani, o da qualche stalliere, sara' preparata a breve.
    non preoccuparti!

    guarda te cosa mi tocca fare, proprio io digitare la parola comunista tante volte...tz!
    ;)

    RispondiElimina
  3. odio l'uomo internet!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Tra tutti gli scandali di Berlusconi, questo è a mio parere quello che gli sarà più fatale. Ti segnalo questo approfondimento sul caso Google/Gogol, pubblicato su "Il Rinascimento":

    http://ilrinascimento.it/lettera-a-silvio-berlusconi-su-google

    RispondiElimina
  5. barabeke, ho letto il tuo approfondimento ;)

    vorrei pero' farti notare che come noi paghiamo mutuo e affitto ed abbiamo bisogno di lavorare, anche silvio deve mantenere le sue ville in sardegna, cortina e arcore.
    anche lui ha una famiglia da mantenere, figli e 'figlioccie' varie a cui non far mancare niente.
    non dimenticare, poi, che l'assegno di mantenimento della povera addolorata exmoglie, di 200.000€

    lui si fa in 4 per l'italia.
    spero che da oggi in poi gli imprenditori imparino ad usare gogol per le ricerche su internet!
    incompetenti che non sono altro!

    RispondiElimina
  6. Io uso Google, non sono avanzato come Silvio. Ora grazie a lui conosco anche gogol. La saggezza degli anziani. Sbagliano negli altri paesi a far governare i 40enni, meglio dai 70 in su e con la dentiera

    RispondiElimina